Invito alla Spesa Patriottica in vista di Pasqua.

BOICOTTAGGIO! (Atto di Disobbedienza Civile)

– La settimana prima di Pasqua che va da lunedì 18 al sabato 23 aprile boicottiamo i prodotti del nord.

disobbedienza4.png

Mangia bene, vivi sano, compra solo napolitano.

Ci sono da preparare molte cose buone per le festività pasquali, si spenderanno dei soldini per dolciumi, rustici, ma anche vestiti, oggetti e altro ancora. Abbiamo l’opportunità che questi soldi restino nella nostra terra e che non contribuiscano a riempire la pancia cisalpina, ci facciamo sfuggire questa occasione? Dimostriamo al mondo che non siamo meridionali di nessuno, ma siamo una nazione unita, un popolo napolitano capace di riscattarsi. Iniziamo a liberarci dal consumismo nordico, pensiamo ad una economia tutta nostra. Uniti si può!

 

Consigli per gli acquisti:

1) Guardare attentamente le etichette dei prodotti non facendosi ingannare da disegni e/o scritte prettamente napolitane, ma leggendo, oltre alla data di scadenza, anche la sede legale e di produzione.

2) Può darsi che alcuni prodotti nostri costino più di quelli del nord, ma pensate che con qualche centesimo in più potrete salvare dei posti di lavoro, magari quello di un figlio, sorella, padre o zia.

3) Se nel supermercato dove si è abitudine fare la spesa, non si trovano i prodotti desiderati, chiedetelo alla cassa centrale o al punto informazione. Il cliente ha sempre ragione e si metteranno in linea con la vostra richiesta.

4) Si è notato che nei supermercati delle regioni meridionali sono spesso evidenti dei prodotti fatti al nord, ma che non si troveranno mai nei supermercati delle regioni del nord. Quindi fare presente che tali prodotti devono essere sostituiti con i nostrani pena la perdita di noi clienti. Tali prodotti “economici” fatti solo per noi del sud italia devono farci riflettere.

5) Sugli scaffali mettono a prima vista e alla portata di tutti, i prodotti che vogliono, cerchiamo di trovare quello che vogliamo anche sotto, oppure sopra, all’ultimo ripiano.

Esempio di acquisto Patriottico:
– Sui maccheroni con il sugo invece del solito formaggio nordico possiamo grattuggiarci dell’ottimo pecorino locale o del cacio come si è sempre messo dalle nostre parti (vedi il detto “càpiti come il cacio sui maccheroni” oppure un nostro oggetto secolare ” ‘a rattacaso” – cacio=caso).

– Restando nei formaggi, invece dei formaggi molli del nord è meglio comprare le nostre caciotte o provole che sono molto più genuine.

– Di questi tempi vanno le fragole con una spruzzata di panna, oltre alle fragole nostrane usate pure lo spraypanna nostro, ricordatevi che tale prodotto è stato inventato a Caserta.

– Il sugo per i maccheroni, impariamo ad usare il nostro sugo, abbiamo tante aziende in Napolitania, perchè dovremmo comprare quello del nord?

– Scatolame. Vuoi mettere un pezzetto di tonno di una nostra fabbrica?

– L’olio, è migliore il nostro.

– Il riso non è vero che è solo nordico, quello calabrese di Sibari è stupendo, chiedetelo ai supermercati.

Per il resto, lascio alla vostra fantasia e capacità. Che perdete due minuti in più a fare la spesa, cosa vi costa? Così facendo, ogni giorno potrete salvare dei posti di lavoro e addirittura crearne degli altri. Facciamoci furbi, adattiamoci alla spesa nazionale napolitana, compriamo in modo patriottico.
Iniziamo a liberarci del nord, boicottiamolo.

Il Consiglio Direttivo
del FLN – Fronte di Liberazione della Napolitania

Lista dei nostri prodotti.

da: http://fln.eu.com/archives/117

Invito alla Spesa Patriottica in vista di Pasqua.ultima modifica: 2011-06-19T11:43:52+02:00da tonyan1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento